Stampa questa pagina

Antenne italiane in Australia: l’intervista a Jader Monari

La redazione di Media INAF ha intervistato  Jader Monari dell’Inaf, project manager di Ska-Low Italia. L’Osservatorio Ska è un progetto internazionale con l’obiettivo di costruire il più grande radiotelescopio al mondo, con antenne in Sud Africa e Australia, per scrutare il cosmo in banda radio come mai prima d’ora. Parte adesso la fase di costruzione delle antenne, in particolare quelle a bassa frequenza, tra 50 e 350 megahertz, che andranno a formare la parte australiana del radiotelescopio. Sono già stati aperti i primi bandi di gara per la realizzazione di queste antenne, e si inizia proprio da un progetto italiano, un design sviluppato con notevole contributo dell’Inaf, l’Istituto Nazionale di Astrofisica.