Stampa questa pagina

Il Regno Unito firma l’accordo per ospitare l’Osservatorio SKA

Jo Shanmugalingam (a sinistra), Direttore Generale per la strategia industriale, la scienza e l’innovazione presso il Dipartimento per le imprese, l’energia e la strategia industriale (BEIS), e la dottoressa Catherine Cesarsky (a destra), presidente del Consiglio SKAO, firmano l’accordo per l’ospitalità della sede di SKAO nel Regno Unito.

Il governo britannico ha firmato un accordo a livello di trattato per ospitare l’Osservatorio SKA (SKAO) e il suo Quartier Generale nel Regno Unito. L’ annuncio è arrivato poco dopo la prima riunione del Consiglio di SKAO che ha segnato l’inaugurazione dell’Osservatorio come organizzazione intergovernativa.

Questo accordo traduce in legge l’impegno del Regno Unito a ospitare lo SKAO e, una volta ratificato, consente all’Osservatorio di stabilire e gestire la sua sede,  di essere operativo in modo efficiente, potendo assumere esperti internazionali, nonché di importare ed esportare beni e attrezzature, necessarie per l’attuazione del progetto SKA.

Il coinvolgimento del Regno Unito in SKA è gestito attraverso il Science and Technology Facilities Council (STFC). “L’impegno del Regno Unito per l’Osservatorio SKA riflette l’importanza di questo grande progetto globale”, dice il presidente esecutivo dell’ STFC, il professor Mark Thomson. “Accettare di ospitare la sede centrale testimonia il ruolo del Regno Unito come uno dei principali partner nel progetto SKA, il quale diventerà una delle infrastrutture scientifiche più importanti del mondo. Il sostegno del governo britannico ci ha permesso di assumere questo ruolo di primo piano in SKA, non solo per quanto riguarda l’ospitare il Quartier Generale SKAO a Jodrell Bank, ma anche per i contributi finanziari del Regno Unito alla progettazione e alla costruzione degli array di antenne. Ospitare il Quartier Generale non solo riflette la reputazione del Regno Unito nella comunità astronomica mondiale, ma porterà benefici a lungo termine alla regione britannica del Nord Ovest attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro e anche benefici economici più ampi”.

L’accordo è stato firmato a nome del governo britannico da Jo Shanmugalingam, Direttore Generale per la strategia industriale, la scienza e l’innovazione presso il Dipartimento per gli affari, l’energia e la strategia industriale (BEIS), mentre per conto dello SKAO da Catherine Cesarsky, appena nominata presidente del Consiglio dello SKAO: “Il Regno Unito è un partner importante nel progetto SKA, sia per il contributo scientifico e ingegneristico che per la disponibilità a ospitare SKAO, che insieme alla firma odierna di questo accordo simboleggiano l’importanza che il Regno Unito attribuisce a questa collaborazione internazionale, e noi ne siamo estremamente grati.”

La firma dell’accordo completa l’inaugurazione del Quartier Generale dello SKAO nel 2019 presso Jodrell Bank, sito patrimonio mondiale dell’UNESCO: un progetto che è stato finanziato grazie a 16,5 milioni di sterline di sovvenzioni dal BEIS del governo britannico attraverso l’STFC, l’Università di Manchester e il Consiglio del Cheshire East.

SKAO è l’unica organizzazione intergovernativa nel Nord Ovest dell’Inghilterra. Si prevede che avrà un impatto significativo per l’area ospitando migliaia di ricercatori ed esperti internazionali per riunioni e conferenze, così come media internazionali e dignitari stranieri. Si prevede che gli oltre 150 dipendenti dello SKAO, provenienti da più di 20 Paesi, contribuiranno all’economia locale per più di 6 milioni di sterline all’anno, oltre ai visitatori e alle spese dell’Osservatorio stesso per il sostegno di imprese locali. Il rapporto sull’impatto del progetto SKA dell’STFC stilato nel 2017 riporta che “l’ospitare il Quartier Generale porterà al Regno Unito molti benefici tra cui influenza internazionale, impatto sul territorio locale attraverso la creazione di infrastrutture, posti di lavoro e competenze e le opportunità di ispirare interesse, nel pubblico e in particolare nei giovani, per le materie STEM”, e che l’impatto nel solo periodo 2012-18 è stato stimato in 27 milioni di sterline.

Accordi separati sono in fase di negoziazione con l’Australia e il Sudafrica per ospitare le strutture e i telescopi dello SKAO.

 

 

Il Quartier Generale SKA si trova nello storico sito di Jodrell Bank nel Cheshire, vicino a Manchester, Regno Unito. (Crediti: Juande Santander-Vela)

Contatti

William Garnier
Director of Communications, Outreach and Education

w.garnier@skatelescope.org

+447814908932

Rebecca Parker-Ellis
International and Research Programme Media Manager
Science and Technology Facilities Council

becky.parker-ellis@stfc.ukri.org

+447808 879294