Stampa questa pagina

Calendario SKA 2020: tutte le immagini dell’INAF

The Pathfinder view of the Sky. Questo il nome del calendario SKA 2020 uscito quest’anno con un’edizione interamente dedicata alla Scienza con Precursori e Pathfinders di SKA. Tante le immagini e i grafici che mese dopo mese mostrano radiosorgenti spettacolari o risultati scientifici d’impatto. All’interno, in ben quattro mesi compaiono quelle prodotte dai ricercatori e dalle ricercatrici dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), più altre a cui INAF ha contribuito nell’ambito delle sue collaborazioni internazionali.

Ecco le quattro immagini.

1) marzo, immagine 3: i due ammassi di galassie Abell 401 e Abell 399 in un filamento della rete cosmica collegati da un ponte radio. L’immagine è tratta da F. Govoni et al. (2019) ed è stata prodotta dalla sovrapposizione di osservazioni con vari telescopi a più lunghezze d’onda: radio (blu) con il radiotelescopio LOFAR.; ottico con DSS e Pan-STARRS1 (inserti); raggi X (rosso) con il satellite XMM-Newton; parametro-y (giallo) con il satellite PLANCK; Immagine by M. Murgia (INAF).

 

 

 

 

 

2) luglio, immagine 1: composizione di una rappresentazione artistica (sinistra) e di un’immagine scientifica (destra).  La rappresentazione artistica (di O. S. Salafia e G. Ghirlanda, basata su NASA/CXC/GSFC/ B .Williams et al.) mostra il getto emergente dal materiale espulso dalla fusione delle due stelle di neutroni che hanno prodotto il primo segnale di onda gravitazionale con controparte elettromagnetica, sotto il nome ufficiale di GW/GRB170817. L’immagine scientifica, tratta da Ghirlanda et al. 2019 (Science, 363, 6430, 968), mostra la “reale” emissione radio compatta associata al getto.

 

3) settembre, immagine 3: la radiogalassia Fornax A osservata da MeerKAT a 1.4 GHz, tratta da Serra et al. 2019 (A&A, 628, A122) e Maccagni et al. (A&A, in press), nel contesto del progetto MeerKAT Fornax Survey. L’arancio rappresenta l’emissione radio di sincrotrone generata durante una recente fase di attività del buco nero centrale super-massiccio, mentre il blu l’emissione radio da atomi di idrogeno neutro (di circa 1 miliardo di masse solari!)

 

 

 

 

 

 

4) ottobre, immagine 4: Il piano Galattico estratto dal campo SCORPIO, osservato da ASKAP con tutta la sua banda radio di osservazione 0.7 – 1.8 GHz. Credits: The INAF SCORPIO team.

Altre immagini prodotte all’interno di collaborazioni internazionali del personale INAF sono riportate: nel mese di marzo (immagine a cura di LOFAR surveys team), luglio (immagine in M. Bondi (INAF), M. Pérez-Torres et al. 2012, A&A 539,134), agosto (immagini a cura dell’e-MERGE team).

Cliccate qui per scaricare l’intero calendario SKA 2020!