Precursors, pathfinders e design

Precursor:

I telescopi precursori come il MeerKAT in Sudafrica, l’ASKAP e il Murchison Widefield Array (MWA) in Australia stanno già fornendo a scienziati ed esperti preziose conoscenze per aiutarli nella progettazione del più grande network di radiotelescopi che sarà SKA una volta completato.

MWA Antenna

Il Murchison Widefield Array (C) CSIRO in Australia

Nell’immagine a sinistra è mostrato il Murchison Widefield Array, uno dei tanti radiotelescopi australiani che contribuiscono al progetto SKA.

Il MeerKAT, invece, viene costruito in Sudafrica, nel deserto di Karoo, e sarà, almeno fino a quando non verrà collegato con gli altri radiotelescopi di SKA, il più grande e sensibile radiotelescopio dell’emisfero Sud.

Sia ASKAP che MeerKAT saranno operativi molto in anticipo rispetto alla data di consegna finale dell’intero progetto. Le 36 antenne ASKAP sono già state installate presso il Murchison Radio Observatory (MRO) in Western Australia.

MeerKAT taking shape in South Africa

Il network KAT7 network sarà accresciuto dalle antenne MeerKAT, in Sudafrica

 

 

ASKAP in Australia

ASKAP in Australia (c) CSIRO

Pathfinder:

Molti radiotelescopi cosiddetti “Pathfinder” già sparsi in tutto il mondo sono impegnati nelle ricerche preliminari per contribuire al progetto SKA. Questi includono il famoso radiotelescopio di Arecibo a Puerto Rico, l’array a bassa frequenza LOFAR, che ha sede in Europa, e la EVLA, in Nord America.

Ecco un elenco di Pathfinder di SKA:

Studi sul design

Maggiori informazioni su precursors, pathfinders e studi sul design possono essere chieste a Colin Greenwood, Company Secretary.