Stampa questa pagina

La radioastronomia nell’era di SKA: la prima conferenza Pietro Baracchi

Pietro Paolo Giovanni Ernesto Baracchi (1851 — 1926), astronomo italo-australianoUnire l’Italia e l’Australia grazie all’astronomia. La storia ci ha dimostrato più volte che questo è possibile. La prova sarà “La prima conferenza Pietro Baracchi: la radioastronomia italo-australiana nell’era di SKA”, a cui è già possibile iscriversi (fino al 1 agosto 2016). QUI IL LINK: affrettatevi se siete interessati (la conferenza sarà gratuita)!

Questa conferenza è stata ideata per unire i radioastronomi italiani e quelli australiani, i quali potranno discutere ed esplorare la situazione esistente i futuri obiettivi da raggiungere insieme. L’incontro sarà aperto a tutte le aree di interesse (scienza, ingegneria e informatica), con particolare attenzione sullo Square Kilometre Array (SKA) – un progetto in cui sia Italia che Australia hanno un ruolo chiave come membri fondatori.

La conferenza si terrà a Perth presso il Technology Park. Sono previste diverse presentazioni, discussioni e scambi informali, ma anche la visita a strutture di grande rilevanza in Australia, come il Pawsey Centre, CSIRO, e ICRAR.

Il tutto girerà attorno alla figura di Pietro Baracchi, un italiano che ha avuto un ruolo centrale nell’astronomia australiana tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900.

La locandina dell'evento. Crediti: INAF-Davide Coero Borga

Per saperne di più: